The Last of Us 2, Sony infuriata contro i leak

The Last of Us

Come abbiamo avuto modo di appurare alcuni giorni fa, The Last of Us 2 è stato ufficialmente rinviato a data da destinarsi. Stiamo parlando di uno dei titoli in assoluto più attesi dell’anno, che idealmente, per Sony, avrebbe rappresentato la chiusura di un cerchio. Non c’è stato nulla da fare sfortunatamente contro l’emergenza legata al coronavirus, che giorno dopo giorno allunga sempre di più le proprie grinfie in tutto il mondo. La notizia, ufficializzata nei giorni scorsi sia da Sony che da Naughty Dog, è stata accolta dai fan con grande dispiacere e malcontento. Generando, però, anche un effetto che l’azienda nipponica non si sarebbe mai auspicata. Causando, a sua volta, il suo aspro malcontento.

Difatti, proprio a ridosso dell’annuncio ufficiale del rinvio di The Last of Us 2, sul web hanno preso a circolare due video leak del gioco in questione. Inevitabilmente, i video sono subito stati ripresi e pubblicati da numerosi profili di YouTube, rivelando alcune scene e dinamiche che faranno parte del videogame: fra queste, un minigioco che consisterà nel suonare la chitarra tramite i pulsanti e il touchpad. Sony, a quanto pare, sarebbe letteralmente furiosa con chi ha pubblicato questi video su internet, e sta adesso prodigando i propri sforzi per farli cancellare a chiunque li abbia condivisi.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*