Play Station 5, scarsa disponibilità al lancio?

PS5 Play Station 5 Sony

Oramai ci avviciniamo a passi sempre più spediti verso le battute conclusive del mese di aprile, che, come abbiamo avuto modo di vedere, è stato caratterizzato ancora una volta dalla grave emergenza coronavirus. La pandemia globale fa registrare numeri ancora piuttosto gravi, e benché la situazione appaia un po’ più serena rispetto a qualche settimana fa (presumibilmente anche grazie alle temperature un po’ più alte), pare che i problemi perdureranno ancora per un bel po’ di tempo. Anche il settore videoludico potrebbe risentirne da qui ai prossimi mesi. E così, ad oggi, arrivano delle notizie tutt’altro che entusiasmanti circa il lancio della prossima generazione, e in particolar modo sulla Play Station 5.

Play Station 5 pare essere piuttosto indietro rispetto alla rivale Xbox Series X, visto che quest’ultima è stata addirittura già fisicamente mostrata. E secondo le ultime indiscrezioni, ammesso che la console riuscirà effettivamente a rispettare i tempi inizialmente previsti per il debutto (al momento confermati per le festività natalizie di questo 2020), potrebbe arrivare sul mercato con una disponibilità alquanto ridotta. Si parla di circa 5 milioni di unità in tutto il mondo, anche a causa di un prezzo che potrebbe essere percepito come elevato dall’utenza media. Situazione che peraltro perdurerebbe fino alla fine dell’anno fiscale, e quindi fino agli ultimi giorni di marzo del 2021.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*